Vai al contenuto
Home » Materiale gratutito » La composizione in fotografia: 8 regole avanzate per composizioni straordinarie

La composizione in fotografia: 8 regole avanzate per composizioni straordinarie

8 regole fondamentali per composizioni straordinarie

In fotografia come in altri ambienti artistici ci sono regole che riguardo la composizione di un’immagine sia se la devi fotografare in modo digitale sia se la devi mettere su tela. In questo post ti svelo 8 regole avanzate per composizioni straordinarie.

Segui la regola dei terzi

La regola dei terzi dice che i soggetti delle immagini devo essere decentrati. Immagina di avere davanti hai tuoi occhi due linee verticali e due orizzontali creando così una griglia 3×3. Posizione gli elementi importanti dell’immagine nell’intersezione dei riquadri o utilizza solo 2/3 della griglia per posizionare il soggetto.

Immagine che rappresenta la regola dei terzi

Usa le linee per attirare lo sguardo

Usare le linee naturali nelle foto è un modo efficace per attirare lo l’attenzione verso il soggetto principale. Le linee diagonali sono molto efficaci perché danno energia alla foto.

Le linee possono essere dritte più dirette o curve che conducono lo sguardo attraverso un percorso serpeggiante. Queste linee possono essere strade, recinzioni, edifici o qualsiasi altro elemento che guidi l’occhio attraverso l’immagine.

Immagine che rappresenta la regola delle linee compositrici

Sfrutta le cornici naturali

Incorniciare il soggetto con elementi presenti nella scena contribuisce a farlo risaltare, soprattutto se la cornice nasconde elementi che posso spostare l’attenzione dell’occhio su altro. Alberi, finestre e archi sono delle cornici naturali che puoi utilizzare per creare composizioni, ricordati che non devono fare l’effetto opposto cioè quello di distogliere l’attenzione sul soggetto.

Immagine con la regola delle cornice

Riempi l’inquadratura

Troppi elementi in una composizione creano un senso di confusione su dove concentrare l’attenzione. Semplifica la composizione riempiendola con il soggetto, escludendo quasi o del tutto lo sfondo, così riuscirai a migliorarla ed eliminare le distrazioni. Per fare ciò ti devi avvicinare il più possibile al soggetto o utilizzare una focale che ti permette di stringere su di lui anche se ti trovi abbastanza lontano.

Gatto che riempe l'inquadratura

Utilizza schemi e trame

I motivi in una foto vengono generati quando un’immagine, colori e dettagli vengono ripetuti più volte e risultano interessanti quando si estendono fino ai margini della foto, dando l’idea di proseguire oltre i limiti della stessa.

La trama descrive la qualità della superfice di un oggetto, come la durezza, la fluidità, la morbidezza e ruvidità. Ad esempio, la luce morbida appiattisce le caratteristiche, mentre le luci dure, specialmente se laterali, aiutano a rivelare creando ombre e alte luci più dure.

Immagine con la regola degli schemi e trame

Sperimenta la simmetria

La simmetria bilaterale semplice si verifica quando una metà della composizione si replica dall’altra metà come se si specchiasse. La linea di mezzo della simmetria può essere sia verticale che orizzontale.

La simmetria radiale si ottiene quando, la si sviluppa attorno ad un punto, come ad esempio in un fiore.

La composizione asimmetrica trasmette calma anche se a volte può risultare innaturali.

Immagine che rappresenta la regola della simmetria radiale
Immagine che rappresentala regola della simmetria bilaterale

Goditi i colori

Avere un buon occhio per i colori e comprendere come bilanciarli al meglio in una composizione è fondamentale per riuscire a crearne di buone. Le tonalità sono influenzate da deversi fattori: dal tipo di luce e dalla sua direzione, dalle opzioni utilizzate sulla macchina fotografica come il bilanciamento del bianco e dalle impostazioni del colore scelte.

I colori brillanti possono avere un impatto visivo immediato, anche i colori tenui possono risultare altrettanto piacevoli in altre situazioni.

Ti consiglio di approfondire in modo gratuito tutto quello che devi sapere sul mondo dei colori qui.

Immagine con colori brillanti
Immagine con colori tenui

Semplifica lo sfondo

Uno sfondo semplice crea uno spazio negativo che aiuta a definire le forme del soggetto. Se non è possibile, lo sfondo mettilo fuori fuoco. Uno sfondo che con colori neutri o freddi è meno invasivo di uno con colori caldi.

Utilizza un obiettivo con focale lunga per avere un’inquadratura stretta per escludere dettagli che possono distrare dal soggetto, riduci la profondità di campo usando un’apertura del diaframma maggiore e mettendo a fuoco il soggetto.

Immagine con sfondo semplificato

Mi raccomando usa queste 8 regole avanzate per composizioni straordinarie e ti assicuro che il tuo livello salirà notevolmente.

Non perderti nessun articolo
Iscriviti gratuitamente alla newsletter settimanale

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    it_ITItalian